Weekend nel Delta del Po in bici in gruppo: le terre degli Estensi 15 – 17 maggio 2020/ITALIA

Caratteristiche Tecniche

Essendo la zona pianeggiante gli itinerari sono alla portata di tutti. Attraverso la fitta rete di stradine di campagna si possono ammirare tesori d’arte, piccoli borghi e la bellezza di una natura incontaminata, dove il viaggio “lento” esalta colori e suoni. Le nostre mappe vi condurranno attraverso le strade più suggestive del territorio.

Lunghezza Percorso: Km 58

Bici: city bike / E-bike

BiciLivelliFACILE_text2

Categorie: , , , Tag:

Descrizione

Un itinerario in bicicletta alla scoperta del Delta del Po.
Il percorso che vi porterà alla Riserva Naturale Bosco della Mesola dove potrete incontrare il “Re del bosco”: il Cervo della Mesola. Pedalando in compagnia entreremo nella parte chiusa al pubblico dove si possono osservare daini e cervi, per proseguire poi lungo il fiume Po fino a raggiungere il mare. Un modo davvero emozionante di vivere il bosco e di esplorare la pista ciclabile del fiume Po assaporando la cucina locale direttamente con i pescatori.
Esploreremo un territorio creato dal fiume, dichiarato patrimonio dell’Unesco Riserva della Biosfera, lungo percorsi senza traffico che rendono la zona un paradiso per gli amanti delle due ruote. Con delle imbarcazioni tipiche navigherete nelle foci del Po. Durante la navigazione sarà possibile osservare la Lanterna Vecchia, testimonianza dell’avanzare della linea di costa e poi il nuovo Faro di Goro costruito sull omonimo Scanno. Oggi Riserva Naturale dello Stato e le numerose specie di uccelli che popolano lagune e canneti.

ITINERARIO

Giorno 1: Venerdì 15 maggio 2020
Arrivo a Santa Giustina di Mesola, sistemazione in struttura, cena e pernotto.

Giorno 2: Sabato 16 maggio: le foci del fiume Po (km 40 ca.)
Incontro con la guida. L’itinerario ha inizio dall’ Oasi naturale Torre Abate, antica chiusa del XVI secolo. Correndo sulla pista ciclabile del Canal Bianco si arriva a Mesola, dove ai piedi dell’argine si erge la mole imponente del Castello, “delizia” estense. Dopo una breve visita esterna al Castello si riprendono le biciclette per proseguire lungo l’argine del Po di Goro, lungo la ciclabile Destra Po. Seguendo l’argine del fiume avremo la possibilità di ammirare ampie golene brulicanti di vita, piccoli boschetti, risaie coltivate, osservare canneti e il tipico ponte di barche, fino a raggiungere Gorino, ultimo paese abitato prima di incontrare il mare.
Pranzo in ristorante con menù tipico di pesce.
Imbarco ed escursione a bordo di piccole imbarcazioni alle foci del Po. Durante la navigazione sarà possibile osservare la Lanterna Vecchia, testimonianza dell’avanzamento della linea di costa e poi il nuovo Faro di Goro costruito sullo omonimo Scanno, divenuto Riserva Naturale dello Stato e le numerose specie di uccelli che popolano lagune e canneti.
Rientro in Rifugio, cena e pernottamento.

Giorno 3 Domenica 17 maggio: Bosco della Mesola (km 18 circa)
Colazione e check-out. Si pedalerà fino a raggiungere la Riserva Naturale del Gran Bosco della Mesola. Il Bosco della Mesola costituisce la maggiore area verde del Delta, uno dei pochi esempi di boschi litoranei della costa adriatica ed una delle ormai rare foreste naturali rimaste in tutta la Pianura Padana. Una tranquilla pedalata al suo interno ci permetterà di scoprire i diversi ambienti del bosco, ascoltare il canto degli uccelli e magari, con un po’ di fortuna, di incontrare i cervi che vivono al loro interno.
Rientro in struttura. Pranzo libero.
Possibilità di visitare l’Abbazia di Pomposa, in autonomia, sulla via del rientro.

Informazioni aggiuntive

Tipologia Bici & Gruppo
15 – 17 maggio 2020


QUOTE
CAT. A
€  219,00 Quota individuale in camera doppia
€  199,00 Quota individuale in camera tripla/quadrupla
€   50,00 Supplemento singola
€ 139,00 bambini fino a 12 anni
Gratis bambini fino a 4 anni

NOLEGGIO BICI
€   24,00 Noleggio bici (facoltativo)

La quota comprende:

· 2 pernottamento in struttura ricettiva
· 2 cene
. 1 pranzo di pesce, escursione in barca alle foci del Po
· Ingresso riserva naturale Bosco della Mesola
. Guida accompagnatore
· Assicurazione medica e bagaglio

La quota non comprende:

Viaggio A/R per raggiungere il luogo di partenza, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato in “La quota comprende”.


Come Arrivare

In Auto:
Per chi proviene da Venezia (nord) e da Ravenna (sud) imboccare la strada statale 309 Romea.
Per chi proviene da Bologna, prendere l’autostrada A13 Bologna – Padova ed uscire a Ferrara Sud, proseguire per la superstrada E76 Ferrara – Mare fino ad immettersi sulla Strada Statale 309 Romea. Itinerari su www.google.it/maps

In treno:
Da organizzare transfer di arrivo. Stazioni principali a circa 50/60 km Rovigo/Ferrara.

In Aereo:
Aeroporto più vicino è Venezia, necessità organizzare transfer.

 

Mappa

Chiedi Preventivo

Dati del cliente:*

Nominativo*
Email*
Telefono*
Comune di residenza*
Tipologia viaggio*:
Data di inizio viaggio*
Partecipanti:*

Adulti:
Bambini:
Specificare l'età dei bambini:
Sistemazione:*

Tipologia hotel/cabina:
Tipologia trattamento:
Numero di camere:
Se avete esigenze particolari scrivetele nelle note
Noleggio Bici:
SiNo
Assicurazione annullamento del viaggio* SiNo
Eventuali note/richieste
Acconsento al trattamento dei dati personali GDPR 679/2016 SI

Dichiari di aver preso visione ed accettare le condizioni generali di utilizzo SI

Per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

I campi contrassegnati con * sono obbligatori