Vai al contenuto

Dalle Dolomiti a Venezia in bici – TRENTINO ALTO ADIGE – VENETO/ ITALIA

A partire da 719,00

Caratteristiche Tecniche

Per i primi due giorni si segue il tracciato della vecchia ferrovia delle Dolomiti. Dal terzo giorno inizia un sali scendi in mezzo ai tipici panorami del Veneto fino a raggiungere la pianura e, finalmente, Venezia. Adatto per ragazzi dai 14 anni.

Lunghezza Percorso: km 300 circa

Bici: City bike con 21 cambi / E-bike

BiciLivelliFACILE_text2

Lunghezza percorso:

Difficoltà: Facile
Categoria: Tag:

Partendo dalle Dolomiti questo entusiasmante percorso vi porterà a pedalare attraverso la valle del Landro fino alla città olimpica di Cortina d’Ampezzo, godendo
lungo il tragitto del panorama incantato sulle Tre Cime di Lavaredo. Seguendo il vecchio tracciato della ferrovia che un tempo collegava le province di Belluno e Bolzano continuerete a pedalare fino a Pieve di Cadore, luogo di nascita di Tiziano; dopo aver superato la „terra dei gelatieri“ il cui fulcro è Longarone, arriverete a Ponte nelle Alpi e poi a Belluno, altra città delle Dolomiti. L‘itinerario continua attraverso Feltre e Bassano del Grappa, mentre i pendii si fanno più dolci. Dopo una imperdibile visita alla città di Asolo si prosegue verso „la città cortese“ di Treviso; seguendo il fiume Sile si arriverà infine a Mestre/Venezia.

ITINERARIO

1° GIORNO: Arrivo in Alta Pusteria (Villabassa/Dobbiaco)
Arrivo individuale in hotel. Parcheggio gratuito non custodito possibile nelle vicinanze dell‘hotel.

2°GIORNO: Villabassa/Dobbiaco – Cortina d’Ampezzo (30 – 35 km circa)
Da Villabassa/Dobbiaco inizierete a pedalare lungo la valle di Landro passando vicino al lago di Dobbiaco e al cimitero di Guerra austro-ungarico: vi trovate infatti in quella che è stata parte del fronte durante la 1° Guerra mondiale. Superato il lago di Landro potrete ammirare il meraviglioso panorama sulle Tre Cime. La ciclabile scende quindi lentamente verso passo “Cimabanche“, linea di confine tra l‘Alto Adige e il Veneto, mentre la strada si apre verso la valle e in breve vi condurrà a Cortina d`Ampezzo.

3° GIORNO: Cortina d’Ampezzo – Belluno (75 km circa)
Oggi proseguirete la pedalata dolcemente, seguendo la vecchia ferrovia con il gruppo del Sorapis a sinistra e sulla destra le Cinque Torri. Una volta attraversata la valle del Boite raggiungerete Pieve e Calalzo di Cadore; da qui comincia la nuova ciclabile che vi porterà fino a Longarone, città tristemente famosa per essere stata totalmente ricostruita dopo il 1963, anno della tragedia del Vajont. Da Longarone pedalerete leggermente in discesa verso Belluno.

4°GIORNO: Belluno – Feltre (40 km circa)
Da Belluno, piccolo capoluogo di provincia, il tour prosegue verso le colline seguendo un percorso ben delineato che vi porterà a fine tappa nella cittadina di Feltre. Durante il tragitto potrete ammirare pittoreschi villaggi, mentre a nord si staglia il versante sud delle Dolomiti, vostre compagne di viaggio in queste prime tappe.

5° GIORNO: Feltre – Bassano del Grappa (55 km circa)
Per i primi chilometri si pedala scendendo nella valle del Brenta; là dove il fiume omonimo raggiunge la pianura si trova adagiata Bassano del Grappa, città che deve il nome al vicino monte Grappa; il suo artigianato, con le eccellenti ceramiche, e la tradizione gastronomica legata a prodotti tradizionali come gli asparagi, il baccalà e la famosa grappa, sono l’orgoglio della città. Qui si respira anche la storia legata al secondo conflitto mondiale: imperdibile una passeggiata sul ponte degli Alpini o una visita al Museo Hemingway e della Grande Guerra.

6°GIORNO: Bassano del Grappa – Treviso (55 km circa)
Lasciandovi alle spalle le Alpi potrete vedere lungo il percorso numerose ville ideate dall‘architetto Andrea Palladio, dal cui progetto era nato anche lo stesso Ponte degli Alpini. Asolo è la città ideale per una sosta lungo il percorso: borgo tra i più belli d‘Italia, adagiato tra le colline punteggiate di cipressi, vi porterà indietro nel tempo. Proseguirete poi verso la destinazione di oggi, Treviso, i cui piccoli canali già richiamano alla mente l‘ormai vicina Serenissima; fate una passeggiata per godervi la tranquilla atmosfera della città e ammirare i palazzi medievali e rinascimentali che fiancheggiano i canali, abbelliti da straordinari affreschi. La città è anche importante centro per la moda italiana con marchi come Benetton, e le calzature.

7° GIORNO: Treviso – Venezia/Mestre (45 km circa)
Seguendo il fiume Sile la tappa vi porterà verso il mare Adriatico per arrivare a Mestre, terraferma di Venezia. La magnifica ed imponente “Serenissima” offre innumerevoli spunti per una visita; se ne avete la possibilità non perdete l‘occasione di dedicarvi alla scoperta di questa città incantata, prevedendo magari un pernottamento extra.

8° GIORNO: Venezia/Mestre, partenza
Partenza individuale o possibilità di prolungare il soggiorno.

 

 

Date & Prezzi

Tipologia Bici & Libertà

Partenze ogni mercoledì e sabato dal 13/05/2023 al 30/09/2023 (incl.)
PARTENZE NON POSSIBILI dal 11/08/2023 al 18/08/2023 (incl.)
Con un minimo di 5 partecipanti si può scegliere la data di partenza.


QUOTE

Stagione 1: arrivo il 13/05/2023 e 30/09/2023
Stagione 2: arrivi da 17/05/2023 al 16/06/2023 (incl.) e dal 16/09/2023 al 29/09/2023 (incl.)
Stagione 3: arrivi da 17/06/2023 al 15/09/2023 (incl.)

€ 719,00  quota individuale in camera doppia – Stagione 1
€ 819,00  quota individuale in camera doppia – Stagione 2
€ 879,00  quota individuale in camera doppia – Stagione 3
€ 209,00  Supplemento singola

NOLEGGIO BICI
€   99,00 Noleggio bici
€  139,00 Noleggio bici TOP
€ 209,00 Noleggio E-Bike

PARCHEGGIO
Parcheggio gratuito non custodito per la durata del tour nelle vicinanze dell‘hotel, presso
parcheggio pubblico

TRANSFER
il mercoledì e sabato su richiesta possibile transfer con il minibus da Mestre (Venezia) fino
Dobbiaco/Villabassa al prezzo di € 79,00/persona + € 29,00 per bici propria – da prenotare e pagare al momento della prenotazione. Minimo 2 persone.

In alternativa: Cortina Express: tutti i giorni dalla stazione ferroviaria di Mestre o dall‘aeroporto di Venzia per Cortina d‘Ampezzo e proseguimento per Dobbiaco/Villabassa. Costo da € 30,00 a persona (prenotazione necessaria su www.cortinaexpress.it).

NOTTE EXTRA

DOBBIACO
€ 89.00 Quota per notte in camera doppia con prima colazione
€ 25.00 Supplemento camera singola per notte
VENEZIA-MESTRE
€ 89.00 Quota per notte in camera doppia con prima colazione
€ 29.00 Supplemento camera singola per notte


La quota comprende:
· 7 pernottamenti in hotel  3*** / 4****
· Prima colazione
· Briefing iniziale
· Servizio trasporto bagagli
· Road book e materiale informativo
· Assistenza Telefonica
· Assicurazione medica e bagaglio


La quota non comprende:
Viaggio A/R per raggiungere il luogo di partenza, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato in “La quota comprende”.


Come Arrivare

Aereo: Gli aeroporti più vicini sono quelli di Treviso, Venezia, Verona ed Innsbruck.

Auto: Autostrada del Brennero (A22) – Bressanone oppure Strada sul Felbertauern – Lienz/Osttirolo – strada statale SS49 lungo la Val Pusteria fino a Bressanone.
Itinerari programmabili su www.google.it/maps

Treno:
Innsbruck – Brennero – Bressanone  oppure Verona – Bolzano – Bressanone. Vedi www.trenitalia.it

 

 

Mappa

Chiedi Preventivo

    Dati del cliente:*

    Nominativo*
    Email*
    Telefono*
    Comune di residenza*
    Tipologia viaggio*:
    Data di inizio viaggio*
    Partecipanti:*

    Adulti:
    Bambini:
    Specificare l'età dei bambini:
    Sistemazione:*

    Tipologia hotel/cabina:
    Tipologia trattamento:
    Numero di camere:
    Se avete esigenze particolari scrivetele nelle note
    Noleggio Bici:
    SiNo
    Assicurazione annullamento del viaggio* SiNo
    Eventuali note/richieste
    Acconsento al trattamento dei dati personali GDPR 679/2016 SI

    Dichiari di aver preso visione ed accettare le condizioni generali di utilizzo SI

    Per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori

    Vuoi essere aggiornato sui nostri viaggi?


    No, thanks!